La storia ha origine solo a partire dall'eccessivo lavoro di chi produce cibo - Colomba Marchesi

La storia ha origine solo a partire dall’eccessivo lavoro di chi produce cibo

colomba-pasquale-marchesi-bergamo

Le città sono il risultato dell’eccessivo sgobbare dei contadini, anzi proprio tutta la storia è il risultato dell’eccessivo sgobbare di contadini.

Lo dimostreremo subito con pochissime parole e altrettanto semplici ragionamenti, ma andiamo per ordine. 

Se hai un lavoro, ma al contrario del mio, non concerne la produzione di cibo significa che da qualche parte qualcuno produce più cibo di quello che consuma. Quando succede questo è chiaro ed evidente che sia necessario dare qualcosa al contadino in cambio del cibo.

Ed è per questo motivo che nascono gli altri lavori, per esempio la produzione di indumenti, di case e poi lavori di servizio come la protezione e la contabilità e mille altri ancora.

Quindi nascono dei luoghi popolati dove vivono queste persone addette a lavori non connessi alla produzione di cibo ovvero le città.

Il vostro restituire qualcosa a chi produce cibo si chiama commercio ed il commercio causa anche dispute e le persone che dovrebbero dirimere queste dispute formano il governo. Al governo presto servono soldi per cose importanti come troni, eserciti, spedizioni esplorative.

Nascono così le tasse, ma visto che è impossibile ricordare a memoria quali cittadini hanno pagato le tasse e quali no, nasce la scrittura. 

La scrittura determina la fine della preistoria e l’inizio della storia. Tutto chiaro?

Tutto nasce da una spiga di grano avanzata ad un contadino 😉